Fa sesso col cane mentre il marito realizza un video: sotto accusa Rachael, 19 anni

Rachael Harris, 19 anni, e il marito Corey, 24 anni, avrebbero realizzato almeno quattro video lo scorso settembre

Una coppia di giovani sposi è stata arrestata per aver tentato di compiere abusi su un animale. A denunciarli alle autorità della Pennsylvania è stata una persona che ha consegnato una fotocamera contenente alcuni video in cui si vede uno degli imputati compiere atti sessuali con un cane. Ad aver abusato dell’animale sarebbe stata la donna, la diciannovenne Rachael Harris, mentre il marito ventiquattrenne Corey Harris avrebbe realizzato i video choc (una storia simile si è registrata recentemente anche in Australia). Gli investigatori sostengono che i video sono stati realizzati a fine settembre nella casa della coppia a Curwensville, città a circa 100 miglia a est di Pittsburgh. La giovane sposa, da quanto emerso, avrebbe tentato di permettere al cane di fare sesso orale su di lei e avrebbe cercato di masturbare l’animale.

I due rischiano fino a due anni di carcere – I due, che si sono sposati a inizio anno, dovranno rispondere di atti osceni e crudeltà sugli animali. Rischiano fino a due anni di carcere. Secondo alcune fonti, a portare la fotocamera alla polizia sarebbe stata la sorella dell’uomo, che avrebbe confermato che la donna che tenta di far sesso col cane è sua cognata e avrebbe detto di aver riconosciuto nei video anche la voce del fratello. Non è chiaro se l’animale vittima degli abusi apparteneva ai due sposi. Per loro l’udienza preliminare è stata fissata l’11 gennaio.